ECCMA: Con Asti non è mai una partita breve….

Dopo due settimane torniamo a giocare proprio contro Asti. Una squadra solida ed esperta con la quale, durante la regular season abbiamo perso 3-2 da loro e vinto in casa nostra 3-2. Quindi sappiamo già che sarà una partita lunga. Entriamo in campo determinati con buone ricezioni e attacchi da posto 4 imprendibili ma tocca lottare sin dall'inizio punto a punto. Loro molto bravi in difesa e usare il mani fuori. Con le unghie ci portiamo a casa il primo set 27-25. Incredibilmente nel secondo set loro crollano un po' in attacco mentre noi iniziamo ad essere efficaci anche da posto 2. Non ci aspettavamo di scappare via al secondo set che vinciamo addirittura 25-16. Poi crolliamo un po' psicologicamente facendo il classico errore di valutazione del tipo "tanto siamo 2-0.....) e gli avversari molto esperti iniziano a rischiare di più al centro e da posto 4 ci colgono spesso impreparati sul posizionamento in difesa. Morale perdiamo 25-19. Un po' di timore inizia a farsi vedere negli occhi e immediatamente il braccio si "raffredda" così, complice qualche ricezione non precisa che costringe il palleggio a scegliere soluzioni di attacco prevedibili, andiamo sotto e non riusciamo a riavvicinarci ai nostri avversari. Quarto set perso 25-19. Ennesimo tie-break.......partiamo male, poi recuperiamo ma in difesa il loro libero tira su tutto mentre noi siamo un po' troppo piantati. Così con qualche break si allontanano di qualche punticino e purtroppo vincono set è partita. Un po' di rammarico ma comunque una partita di buon livello.
Migliori in campo 4 Valerio Mottin (opposto), 6 Frediani Emanuele (centrale)